1/9

RENDER PER PUBBLICITA'

Realizzazione di render di oggetti, scenografie ed ambienti di varia tipologia, per uso pubblicitario su riviste, cataloghi, manifesti o brochure.

 

 

A COSA SERVE

 

I render possono essere finalizzati a diversi scopi pubblicitari.

 

PUBBLICITA' SU CARTA STAMPATA: E' possibile realizzare ambientazioni e scenografie suggestive per illustrare e valorizzare qualsiasi tipologia di prodotto per la riproduzione su riviste, giornali, manifesti, volantini, leaflet e brochure.  

 

CATALOGHI: Si realizzano render di prodotti nei vari materiali, colori e finiture di produzione ed ambientati nella migliore scenografia che ne illustri e ne valorizzi l'utilizzo, per la realizzazione di cataloghi o brochure in formato cartaceo o virtuale.   

 

ELEMENTI GRAFICI: Si modellano e renderizzano elementi grafici, cartoon, loghi in modalità 3d per grafiche pubblicitarie o studi e professionisti del settore.

 

 

DIMENSIONE

 

I render possono essere realizzati in qualsiasi dimensione, da risoluzioni più piccole e leggere, idonee per la pubblicazione su siti o pagine web, a grandezze adatte alla stampa su cartelloni o totem pubblicitari, rivestimenti murali o per car wrapping.

 

 

FORMATO

I render possono essere prodotti nel formato elettronico più utile alle esigenze del cliente (esempio .jpg, .tiff o .pdf). Nel caso si dovessero renderizzare singoli oggetti, si possono produrre immagini in formato .png, l'immagine sarà già scontornata e pronta ad un eventuale inserimento grafico.   

 

PREVENTIVI

 

Il preventivo di spesa per la realizzazione di un render si basa sulla valutazione di diversi fattori. Il tipo di render desiderato, il numero di elementi da rappresentare, la loro complessità, la qualità richiesta, il numero di modifiche da eseguire durante la lavorazione sono tutti elementi che possono incidere in modo significativo sul prezzo. Per questo è impossibile rilasciare un listino. Ogni servizio di rendering è unico ed ogni offerta deve essere personalizzata in relazione alle esigenze del cliente.

Per avere una valutazione gratuita dell'intervento potete richiedere un preventivo inviando alla mail daniele@mezzettidesign.com le seguenti informazioni:

 

  • DISEGNI TECNICI: Inviare un disegno tecnico dell'oggetto, dell'ambiente o della scenografia che si vuol illustrare nel render, se il file inviato non è in formato .dwg specificare le misure degli spazi.

 

  • ARREDAMENTI DA UTILIZZARE: è importante capire la tipologia di arredi/oggetti che bisognerà realizzare. Per un preventivo è sufficente dare un'idea di massima anche inviando una foto dello stile o della tipologia d'arredo.

 

  • NUMERO DI VISTE: Specificare la quantità di viste e, quindi, di render che si intende realizzare per ogni ambiente/oggetto da riprodurre.  

 

  • DIMENSIONE DEL RENDER: Le immagini vengono abitualmente prodotte in un formato 1748x2480 pixel e 300 dpi.  Qualora occorra un formato più grande, specificarlo nella richiesta di preventivo perchè potrebbe comportare una maggiorazione del prezzo.

 

 

MATERIALE NECESSARIO PER REALIZZARE UN RENDER

 

Per realizzare un render e far sì che sia più verosimile possibile al progetto o all'idea dell'ambiente che si vuole illustrare, occorre fornire i seguenti materiali:

 

  • DISEGNI TECNICI: in formato .dwg o .pdf, completi di piante, prospetti e sezioni dell'ambiente/oggetto da ricreare.

 

  • PAVIMENTO (in caso di render di ambienti): riferimento alla tipologia, colore e dimensioni del formato dei mattoni o dei listoni. 

 

  • PARETI (in caso di render di ambienti): indicazione del colore e finitura delle pareti che si dovranno illustrare. Nel caso di colori specifici, fornire un codice Ral o Pantone da poter utilizzare come riferimento.

 

  • ARREDAMENTI (in caso di render di ambienti): indicazione di tutti gli arredi da utilizzare. In caso di arredi di aziende commerciali, fornire: nome azienda, modello prodotto, colore, finitura e misure. Per gli arredi prodotti artigianalmente, fornire foto del prodotto, tipologia dei materiali che lo compongono e misure.

 

  • SPECIFICHE TECNICHE (in caso di render di oggetti): indicazione dei colori, materiali e finiture dell'oggetto da renderizzare. In caso di oggetti prodotti da aziende commerciali, fornire: nome azienda, modello prodotto, colore, finitura e misure. Per gli oggetti prodotti artigianalmente, fornire foto del prodotto, tipologia dei materiali che lo compongono e misure.

 

  • ESEMPI: eventuali foto da poter prendere come esempio di effetti, situazioni, atmosfere, strutture, giochi di luce ecc. simili a quelli che si vuole ricreare nel render.

 

  • FOTO (in caso di render di ambienti): nel caso in cui i render raffigurassero un interno da ristrutturare o riqualificare, fornire tutte le foto dello stato attuale dell'ambiente.

 

VISITA ANCHE LE ALTRE PAGINE RELATIVE AI RENDER DI :

 

Daniele Mezzetti

Roma

P.IVA 12715831009

Interior design - render fotorealistici

daniele@mezzettidesign.com - 339.6363496

FOLLOW ME

  • Pinterest App Icon
  • Twitter Classic
  • photobucket_icon.png
  • archilovers.jpg
  • LinkedIn App Icon
  • Flickr Long Shadow
  • Instagram App Icon
  • Facebook App Icon